Ordinanza contingibile ed urgente
Divieto di vendita per asporto di bevande contenute in bottiglie e/o bicchieri di vetro agli
esercenti attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande e similari (rif. legge 25 agosto
1991, n. 287)
I L S I N D A C O
Considerata la notevole frequentazione dei locali pubblici da parte di numerosi utenti ed il clima
festoso creato dagli stessi nell’affollare strade e piazze in tutti i periodi dell’anno;
Rilevato che spesso si sono registrati episodi di euforia collettiva trascesi a fatti comportanti danni a
cose e persone a causa dell’utilizzo di mezzi contundenti, quali bottiglie ed oggetti in vetro
abbandonati in strada, che in caso di rottura rappresentano un pericolo per la pubblica incolumita’;
Sentito, sull’argomento, il parere del Comandante della Polizia Municipale;
Ritenuto, per ragioni di ordine e di sicurezza pubblica, di dover evitare possibili danni a cose e
persone vietando l’uso di bottiglie e bicchieri di vetro per asportare bevande dai locali di
somministrazione di alimenti e/o bevande o a qualsiasi titolo esercenti tale attività;
Considerato che ai sensi dell’art. 54 del TUEL, DLgs 267/2000 il Sindaco è tenuto a
salvaguardare l’incolumità pubblica con provvedimenti contingibili ed urgenti;
Visto il vigente OAEELL in Sicilia;
Visto il TUEL 267/2000;
Visto l’art.13 della L.r. 26/8/1992, n.7;
Vista la legge 25 agosto 1991 n. 287;
Vistol’art. 16 della legge n. 3 del 16 gennaio 2003:
Visto il vigente Statuto Comunale;
O R D I N A

per motivi di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, dalla data odierna e su tutto il territorio
comunale è vietata la vendita, per asporto, di bevande contenute in bottiglie e bicchieri di
vetro, da parte degli esercenti le attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande (Rif.
legge 25 agosto 1991, n. 287), nonché degli artigiani autorizzati alla vendita di bevande e dei
titolari di autorizzazioni di cui all’art. 5, lettera c) della legge 25 Agosto 1991, n° 287, ivi compresi
gli esercenti in sede fissa dalle ore 0 alle ore 24,00 di tutti i giorni dell’anno e in particolar modo
durante le varie manifestazioni autorizzate dalle ore di inizio fino a fine.
- resta ferma la facoltà di vendita per asporto di bevande in contenitori in plastica.